ENSEMBLE VICTORIA

Quattro musicisti, quattro amici che da sempre condividono impressioni ed emozioni in musica, questo è l’Ensemble Victoria. Il repertorio è estremamente vario, in continua evoluzione, tra il classico e il folk, passando per il tango, la musica colta e il popolare con autori come Piazzolla, Bach, Vivaldi o Jenkins – solo per menzionarne alcuni che si alternano in maniera organica e strutturata.

Le origini del gruppo risalgono al 1996 e negli anni si presentano al pubblico anche come
quintetto, sestetto e settimino. Nel 2014 registrano il secondo lavoro discografico, dal titolo “QB-Quanto Basta”, dove colossi come Vivaldi, Mozart e Bach vengono fatti dialogare in maniera stuzzicante con suoni di tradizione balcanica, un pizzico di jazz, sonorità contemporanee e un travolgente tango argentino. Tra i vari momenti e traguardi da ricordare, ci sono il Concorso Nazionale “G. Bortoli” a Chiuppano in provincia di Vicenza nel 1999 e il Concorso Internazionale “Gorni Kramer” di Poggio Rusco (MN) dove hanno ricevuto il 1° premio assoluto. Inoltre, l’ensemble trentino ha preso parte a diverse rassegne tra cui i Concerti della Domenica di Trento, i Suoni a Mezza Quota, il Festival Risonanze Armoniche e il Trentino Book Festival ancora in Trentino, il Festival Internazionale della Fisarmonica di Rumo e le stagioni concertistiche “Amici della Musica” di Milano e “R.Fioravanti” di Prato. Nel 1999 l’Ensemble Victoria partecipa alla “Festa delle Regioni” di Stoccarda e nel 2006 tiene una serie di concerti a Melbourne e Myrtleford in Australia. I membri dell’Ensemble Victoria sono Andrea Bampi, Stefano Bragagna, Michelangelo Felicetti e Matteo Paoli.