I CAMERISTI DEI FILARMONICI DI TRENTO

I Filarmonici di Trento sono un’orchestra sinfonica non professionale attiva in Trentino ormai da vent’anni e fin dalla loro fondazione hanno messo al centro della loro strategia culturale la promozione musicale e la valorizzazione delle energie creative presenti sul territorio provinciale. Hanno creato fruttuosi sodalizi artistici con altre realtà orchestrali come la Mozart B&G Orchestra di Rovereto, l’Orchestra del Concentus Musicus Patavinus di Padova e la Kammerorchester St. Pauli di Amburgo.

In occasione dei vari progetti, l’orchestra si è esibita in provincia di Trento, in altre province italiane e anche all’ estero, sotto la guida di vari Direttori: Mauro Roveri, Italo Rizzi, Fabrizio Cunial, Sergio Lasaponara, Gianluca Fasano, Maurizio Postai, Fernando Gabriel Swiech, Alessandro Arnoldo, Simone Zuccati, Stefano Torboli. I progetti più recenti hanno visto tra l’altro la realizzazione di importanti esecuzioni come i Requiem di Verdi e di Cherubini e la Nona Sinfonia di Beethoven.

La grande passione per la musica che accomuna i componenti dell’Orchestra porta periodicamente alla formazione di gruppi cameristici costituiti da strumentisti dell’orchestra stessa che si confrontano con il grande repertorio classico della musica da camera.

In questa occasione si esibirà un quartetto composto da flauto e archi , violino viola e violoncello: Salvatore Lucci, flauto – Paolo Segatta, violino – Isabella Corbolini, viola – Silvano Zanoni, violoncello.