Autunno, sentiero dei sapori

Sabato

14/09

Ore 11.00
Partenza da Piazzetta Orme
La tradizione incontra l’innovazione nei sapori dell’autunno con lo chef stellato Walter Valerio. 

Evento a pagamento: 28€ a persona (adulti e bambini). Comprende degustazione, pranzo con due portate – tradizione e innovazione -, dolce, grappa, accompagnamento.

A numero chiuso: minimo 20 persone – massimo 70 persone
Iscrizione obbligatoria
Percorso con accompagnatore di media montagna
Difficoltà: facile
Lunghezza sentiero: 2,5 km
Dislivello circa 150 MD+
Si consiglia di portare: zainetto con acqua, giacca a vento, cappellino, fotocamera, abbigliamento sportivo e scarponcino adeguato.

Le iscrizioni online chiudono alla mezzanotte di mercoledì 11 Settembre, da quel momento sarà possibile iscriversi direttamente all’info point in piazzetta Orme a Fai della Paganella, salvo esaurimento posti.

Un’esperienza alla scoperta delle tradizioni contadine e dei prodotti locali, immersi tra i profumi della natura, tra boschi, prati e campi, ci fermeremo per la prima tappa aperitivo per degustare le chicche dei produttori di Fai. Poi, nel rispetto del silenzio della natura, ascoltando i racconti dell’accompagnatore, raggiungeremo camminando attraverso le stradine di campagna una splendida radura, dove la tradizione incontrerà l’innovazione. La tradizione di un piatto che da sempre si assapora nel calore della famiglia all’arrivo dell’autunno, con polenta, selvaggina, frutti del bosco, amorevolmente cucinato come da sempre si tramanda nelle nostre case. E poi l’innovazione, con un piatto di alta cucina frutto della creatività dello chef stellato Walter Valerio dell’Alp & Wellness Sport Hotel Panorama di Fai della Paganella. Gli stessi ingredienti, un piatto nuovo. Nessun confronto, nessuna gara, solo uno scopo: vivere un’esperienza.
I tavoli apparecchiati sul prato, in una bellissima radura circondata dagli alberi e dal cinguettio degli uccellini.
Alla fine del pranzo, rientriamo in paese con alcuni scorsi sul percorso con un panorama bellissimo su tutto il Trentino, degusteremo il dolce panoramico dello chef e la grappa locale.